SIEGE

                                                                                                                    Spirit of agony pt1 Nailed torment

                                                                                                                    Autoproduzione

                                                                                                                    www.facebook.com/Siegeofficial

 

 

Ci concentriamo nuovamente sul panorama del death metal Italiano, infatti parleremo oggi del trio Milanese SIEGE, formato da : Rob (guitars & vocals), Angel (drums) ed infine Jesus (bass). Questo trio ha messo a punto un’ album , che rappresenta il loro primo di due capitoli intitolato” Spirit of Agony pt1 nailed torment”. L’album contiene 8 tracks, la  track n.1 “ prelude of agony” è  totalmente strumentale e con la sua dolce cupezza, apre i sipari  alla track n.2 “ evil ride”, dove troviamo potenti growl che incutono paura e un susseguirsi e un crescendo di riff  sempre più ossessivi.

Una delle tracks che colpisce di più è senz’altro la n.3 “ mr. Skortikon”, track potente che ricorda una marcia però cantata a suon di growl. Molto interessante ed anche un’ottima scelta l’intermezzo musicale di basso, molto dolce, rappresentato dalla track n.4 “  Black Orizon”, che funge da punto di congiunzione tra, l’assordante potenza della track “Mr. Skortikon” e la travolgente energia  della track n. 5 “ Gone”, caratterizzata da una potenza “spaccatutto”, che ci meraviglia all’improvviso con un assolo di chitarra travolgente, bellissimo e fatto ad arte. Molto cupa si presenta la track. N. 7 “ as the knife penetrate brain”, che già dal titolo ci trasmette crudezza e orrore, tipici del Death metal. Infine a chiudere questo meraviglioso album,  troviamo la track n. 8 “ the neb”, che inizia con un stupendo arpeggio dolce, che ci inganna poiché, poi lascia spazio ad uno scatenato susseguirsi di growl, che in questo pezzo finale  ci incute  mistero ed inquietudine. Per concludere possiamo veramente complimentarci per quest’album ad alto contenuto Death metal dei SIEGE ed attendiamo con ansia la seconda parte di “Spirit of Agony”. 

DALYLAROCK                                                                                                         

La musica può fare di un’anima devastata una Cattedrale.
(Vasile Ghica).

 

 

01.  Prelude of agony

02.  Evil ride

03.  Mr. Skortikon

04.  Black orizon

05.  Gone

06.  Spirit of agony

07.  As the knife penetrate brain

08.  The neb

 

ROB-guitars & vocals

ANGEL- drums

JESUS- bass

 

 

 

FOLLOW US

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione