3rd Force

                                                                                                                Global Force

                                                                                                                Higher Octave

                                                                                                               www.3rdforcemusic.com

 

 

Atmosfere lounge e sonorità che oserei definire da “aperitivo” quelle offerte da Global Force, ultimo lavoro firmato 3rd Force. Ovviamente si ironizza ma, è innegabile l’accostamento vigente tra musica New - Age/Acid Jazz/Chill e quegli eleganti locali all’interno dei quali, verso le 19, ci si riunisce per il consueto ape del sabato sera.

 Ma torniamo alla musica: la band, formata nel 1994 da William Aura, eccezionale bassista di stampo, appunto, New Age, è completata ufficialmente da Craig Dobbin e Alain Eskinasi (entrambi tastieristi e compositori). In realtà, sia in studio che live, la formazione si avvale di turnisti di tutto rispetto. Basta cercare il nome della band su You Tube per ritrovare numerosi video live nei quali figurano altrettanti numerosi musicisti. Quasi mai gli stessi. Alle registrazioni hanno partecipato, oltre i tre già citati, Xavier Marshall, Mitch Manker (tromba), David Scott, Derrick Edmondson (sax), Chris Knox (chitarra) e Godfrey Smith (batteria). 

L’album esce ad 11 anni di distanza dall’ultimo Driving Force(2005) ed è edito dall’etichetta Higher Octave.

 Passiamo all’ascolto! 

Il disco inizia con Big Shot, dalle sonorità che rimandano agli Incognito di Still A Friend of Mine. Tema proveniente dal sax di Edmondson e doppiato una volta dal pianoforte, una volta dalla chitarra (dal suono a dir poco bellissimo). Il brano è molto orecchiabile, quasi da spot pubblicitario. Notevole il solo di sax. 

Più pop è Breakout. Tromba protagonista e inserimento della chitarra acustica. Vocalizzi semi-mistici fusi ad una linea di basso onnipresente, incisiva ma mai invadente. Dinamiche che calano al minuto 2:13 per poi aumentare ad introdurre il solo di tromba. 

Dal pop alle colonne sonore: provate ad ascoltare Carry On e a non farvi venire in mente qualche film americano anni ’80. L’atmosfera è anche in questo brano molto pop e, a confermare l’impressione, è la struttura. Tipicamente da song e meno da brano strumentale. Stesso discorso per le variazioni sul tema. Fraseggi di chitarra acustica e di sax ad aggiungere un pizzico di romanticismo al tutto. Ottimo da ascoltare durante un viaggio di rientro da una giornata fuori in buona compagnia. 

Per i primi cinque secondi ho pensato si trattasse della sigla del cartone animato “I 5 Samurai” e, invece, era Out of the Storm. Armonia di stampo pop, melodia che richiama il Pat Metheny di Travel e tromba soffusa in stile Wynton Marsalis. Chitarra presente (finalmente, direi!) con passaggi a volte tematici, altre volte virtuosi e con fraseggi sviluppati su sonorità spagnoleggianti/asiatiche prodotte con l’ausilio di scale frigie aumentate e minori armoniche. 

Global Force è il disco da ascoltare in macchina ogni giorno mentre si va a lavoro (parlando dell’ascoltatore medio italiano) o, magari, con gli auricolari sull’autobus.
Insomma, è un disco adatto ad accompagnare qualsiasi cosa e qualsiasi momento della giornata. Musicisti di primissimo piano che, spesso, si lasciano andare a momenti di virtuosismo devoluto in automatico alla musica, come fossero dotati di un RID musicale. Nulla di fine a se stesso, solo estasi musicale.

Stefano Pavone

 

01.  Big Shot

02.  View in iTunes

03.  Breakout

04.  Carry On

05.  Compassion Passion

06.  Day into Night

07.  Follow Me Home

08.  Out of the Storm

09.  You Are the One

10.  We'll Be Together 

 

William Aura and Craig Dobbin multi-instrument : 

special guests

Alain Eskinasi (keys, guitars, beats) Brian Hughes (electric guitar) Lawson Rollins (flamenco guitar) Derrick Edmonson (sax) Mitch Manker (trumpet) Brian Mann (accordion) Peter Sterling (harp) and popular Nepali supergroup Kutumba (various instruments).

FOLLOW US

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione