Geminy Project

                                                                     The King of gorm

                                                                     Autoprodotto

                                                                     www.geminyproject.com

 

 

 

5 tracce, peraltro neanche troppo lunghe, ci danno subito l'idea di ciò che vorrebbero comunicarci i Gemini Project: abbiamo una commistione di varie influenze, all'interno di questo lavoro, e a mio parere sono tutte molto ben combinate e rielaborate. Il genere portante della release dei Gemini Project è sicuramente di matrice Progressive Metal, un Progressive Metal molto ben concepito e che non si disperde in eccessivi fronzoli o tecnicismi vari, riuscendo ad offrirci buoni spunti melodici grazie anche alle belle line vocali. Progressive metal, quindi, ma non solo! Troviamo da riff più pesanti a parti che profumano di Heavy Metal, passando per assoli viruosistici, e atmosfere anche delicate, come nel terzo brano di questo, a mio parere, buonissimo prodotto.

Quindi, un prog eclettico, che prende veramente spunto da un po' di tutto, e che è anche indice della buona qualità offerta dalla band.Veramente un ascolto piacevole per chi ama la commistione tra melodia e potenza tipica del genere Progressive.

  

Giuseppe Campisi

 

01.  Nordic Sea

02.  Trinity Necklace

03.  Abyss

04.  Escape

05.  Temple Of Heroes

 

Francesco Filippone - Vocals

Marco Manzani - Guitar- keyboards

Alessio Pucciano - Guitar

Francesco Molinelli - Bass

Christian Parisi– Drums

 

Special guest :

 

Marco Pendola on AA.VV. Nightpieces Vol. 5 and live Sessions

Maurizio De Palo on Hidden Door Promo

Riccardo Romano on Live Sessions

 

 

FOLLOW US

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione