Steve Vai

                                                                                             Modern Primitive

                                                                                             www.vai.com

                                                                                             Legacy Recordings

 

 

 

In occasione del venticinquesimo anniversario dalla pubblicazione di Passion and Warfare, Mr. Steve Vai decide di celebrare questo traguardo regalando ai fan una versione rimasterizzata del disco e  di aggiungerne un secondo contente brani scritti nel periodo a cavallo tra la pubblicazione del suo album d'esordio da solista, Flex Able, e Passion and Warfare. Una sorta di anello di congiunzione tra i due lavori vista anche la notevole distanza stilistica che i due presentano.

Passion and Warfare, qui rimasterizzato lavorando direttamente sui dischi analogici originali dell'epoca e diventato ormai un classico nel mondo delle sei corde non necessita di alcuna presentazione, forse uno degli album chitarristicamente più conosciuti a livello mondiale, uno di quei dischi che ciascun chitarrista ha certamente ascoltato almeno una volta nella sua vita trovandoci di sicuro al suo interno molti spunti interessanti tra capolavori e pietre miliari come l'eterna For The Love Of God.

Pubblicato dall'etichetta Legacy Recordings a fine Giugno 2016, Modern Primitive è invece composto da 13 brani ricavati da bozze e lavori lasciati incompiuti e risalenti al periodo compreso tra il 1984 e il 1990 ma sempre sperimentali ed innovativi per più di un'ora di ascolto in pieno stile marchiato Steve Vai. Pur rimanendo riconoscibilissimo il modo di suonare di Steve questo lavoro si discosta però molto dalle sonorità e dalle strutture di Passion and Warfare tendendo ad essere accostato più facilmente al disco di esordio di Vai conservandone le atmosfere quasi oniriche e a volte di non facilissimo ascolto. Come sempre di altissimo livello i musicisti che accompagnano Vai in questa avventura tra i quali Stu Hamm, Tommy Mars e Chris Frazier al tempo uniti con Steve nella band The Classified.

La qualità a livello strumentale è indubbiamente alta anche se questo disco non riesce a raggiungere i livelli compositivi di Passion and Warfare perdendosi a volte in passaggi che potrebbero risultare di non immediato ascolto. Risulta ad ogni modo un lavoro che sarà apprezzato dagli amanti del genere e dai fan di Steve Vai. 

Domenico De Zio 

01. Bop!

02. Dark Matter

03. Mighty Messengers

04. The Lost Chord

05. Upanishads

06. Fast Note People

07. And We Are One

08. Never Forever

09. Lights Are On

10. No Pockets

11. Pink and Blows Over: Part 1

12. Pink and Blows Over: Part 2 (Mars Attack)

13. Pink and Blows Over: Part 3 (Jazzbo Paddle-foot)

 

Steve Vai –guitar

Stu Hamm – bass

Tommy Mars – keyboards

Chris Frazier – drums

 

 

FOLLOW US

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione