locandina REBEL CIRCLE NIGHT

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Continua la nuova rassegna di concerti targata Rebel Circle presso il “Be Movie”

Sabato 19 Dicembre 2015 a partire dalle ore 22.00, si esibiranno sul palco, due band emergenti della scena reggiana.

L’evento organizzato dallo staff “Rebel Circle” avrà come di consueto il nome “Rebel Circle Night” e vedrà avvicendarsi sul palco ”Injury & Apocalyptic Salvation”. A seguire dj set fino alla chiusura.

L’evento si svolgerà presso Be Movie , Via Roma n. 6, Sant’Ilario d’Enza (RE).

Informazioni sui gruppi:

Nome del gruppo: INJURY

Genere: 80's Thrash Metal

Provenienza: Reggio Emilia

Facebook: https://www.facebook.com/injuryviolence/timeline

Twitter: https://twitter.com/InjuryViolence

Influenze principali :

Pantera, Sepultura, Metallica, Exodus, OverKill, Exhorder, Anthrax, Megadeth, Heathen, Testament

Descrizione gruppo:

Gli Injury nascono nel settembre 2008 a Reggio Emilia. Il quartetto subito farsi conoscere per un suono fatto di riff taglienti e granitici, che non fanno mai dimenticare il '80 / '90 atteggiamento del vecchio stile thrash.

La musica unisce l'immediatezza dei "inni" del genere con la ricerca costante della potenza sonora delle ultime produzioni moderne, sempre ispirata da band come Anthrax, Megadeth, Exodus, Heathen, Testament. Verso la primavera del 2010 sono pronti con l'uscita del loro demo, l'attività di promozione diretta, raccogliendo molti consensi per il loro lavoro di songwriting. Alla fine del 2010 arriva l'accordo con la Punishment 18 Records che porterà alla pubblicazione dell'album di debutto "Unleash the violence "nell’ aprile del 2011. Durante questo periodo, la band ha incrementato la propria presenza diretta, supportando band come Death Angel, Lazarus AD, Bonded By Blood e Suicidal Angels.

Nome del gruppo: APOCALYTPIC SALVATION

Genere: Thrash/Death Metal

Provenienza: Reggio Emilia

Facebook: https://www.facebook.com/apocalypticsalvation/?fref=ts

Influenze principali: Cannibal Corpse, Immortal, Kreator, Death, Slayer

Descrizione gruppo:

Gli Apocalyptic Salvation sono una Death\Thrash metal band italiana. Fondata nel 2007 dal batterista Alan Denti e dal chitarrista Gabriele Principe con lo scopo di realizzare le loro idee musicali: una combinazione perfetta di parti estreme e veloci di stampo death metal, mixate a riff thrash e pieni di groove. Dopo un paio di anni, nel 2009, la band rilascia il primo demo di 4 pezzi “Beginning of destruction” che consentì loro di iniziare un’intensa attività live. Col passare del tempo il sound della band si fa sempre più potente e aggressivo con testi che prendono ispirazione dall’idea dell’Apocalisse vista come unica via per salvare il mondo da un’umanità corrotta e malata. Con questi presupposti nel 2010 viene pubblicato il primo album autoprodotto “Celebration of Destruction”. Nel 2011, raggiunta una lineup stabile (Sandro Capellini alla voce, Fausto Martinelli alla chitarra solista e Giovanni Morsiani al basso), gli Apocalyptic Salvation ricominciano a scrivere nuovo materiale che viene incluso nell’EP Skulls’ Collector (disponible da Aprile 2012): un imperdibile lavoro per ogni fan del death e del thrash! Attualmente la band porta avanti la propria attività live con show potenti e senza compromessi. Allo stesso tempo continua la composizione dei brani che verranno inclusi nel prossimo full-lenght album.

DJ SET: Graziano Ferrarini

https://www.facebook.com/Graziano-Metal-Dj-159117000773231/?fref=ts

Informazioni sul locale:

Google Maps: https://goo.gl/maps/Tu4dqGFNygS2

Twitter: https://twitter.com/rebel_circle

Pagine Facebook: https://www.facebook.com/Be-Movie-250023091695/?fref=ts (Be Movie)

https://www.facebook.com/rebelcircle696 (Rebel Circle)

 

Link Facebook dell’evento: https://www.facebook.com/events/1017421961612636/

FOLLOW US

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione