Darkest Insania

                                                                     Do you Feel the Emptyness

                                                                     Autoproduzione

                                                                     www.myspace.com/darkestinsania

 

 

 

Un Gothic/Death interessante ma purtroppo fortemente penalizzato dalla registrazione casalinga; d’altronde con che coraggio biasimare una band per la scarsità di mezzi a sua disposizione? Un demo autoprodotto è un atto di coraggio e d’idealismo, in questi tempi bui di contrazione del mercato discografico.Ma veniamo ai contenuti. Da rivedere l’uso dei synth: comprendiamo il legittimo desiderio di creare un sound originale, ma essi appaiono spesso (in particolare nel primo brano), fuori contesto.Ben riuscita l’alternanza tra parti violente e melodiche, anche se si arriva ad abusarne: non dimentichiamo che è una soluzione efficace quando non viene troppo ripetuta. Buono anche il growl.

La struttura delle parti strumentali è un po’ prolissa e sconnessa, anche se non arriva a comprometterne del tutto la riuscita dei brani; il batterista in particolare insiste su fill datati, reiterando oltremodo interminabili giri di tom e timpano.Il brano “Cry” costituisce un’interessante variazione: pur nella sua struttura malferma e nell’eccessiva lunghezza, riesce ad uscire dai soliti schemi compositivi; la si potrebbe definire “cubista” per il suo interessante modo di scomporre lo schema canzone.Notevole anche la quarta traccia, emotivamente intensa.

Ritoccando alcuni aspetti del loro sound i Darkest Insania potrebbero arrivare a definire un sound  più personale e di maggior impatto, trovando magari una casa discografica che li faccia entrare in uno studio di registrazione professionale, dando così piena dignità al loro impegno creativo.

 

RosaVelata

 

01. Grotesque

02. Decline

03. Cry

04. Her Eyes Shine of Darkness

05. Empty Void

 

 

Francesco Montefusco - Voice

Mattia De Vito  - Guitar, Programming

Carlo Notarnicola - Drums

Chiara Maggio  - Keyboards

Gianlorenzo De Santis  - Bass

 

 

 

 

FOLLOW US

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione