Northern Lines

                                         Hari Pee Hate

                                         Autoprodotto

                                         www.facebook.com/pages/Northern-Lines

 

 

 

Northern Lines giovane band capitolina che ci propone questo Ep da due brani due , ma che all’interno del quale risiedono  le varie influenze di questo trio assai intraprendente.Proposta musicale assai coraggiosa la loro non foss’altro perché si tratta di brani strumentali assai variegati e dalle mille sfaccettature, che permette a chi ascolta di essere sempre sul chi vive in quanto si ha sempre l’impressione di trovarsi all’improvviso di fronte a soluzioni musicali che non ti aspetti .Già dal primo brano “Her Majesty's Rage”,  si viene investiti dall’energia profusa dai tre romani  con una batteria rutilante che viene assecondata dalla chitarra di Stefano Silvestri ,ma il basso non è da meno.Un intro quindi davvero travolgente alla quale segue un impressionante stacco di stampo jazzistico davvero intrigante,ed è questa in pratica la proposta che ci dobbiamo aspettare anche per la seconda traccia.

La filosofia dei Northern Lines è quella di non prendersi mai troppo sul serio ,e la cosa si evince anche dal titolo del ep, Hari Pee Hate un gioco di parole simpatico per dire in romanesco aripiate a bello (aggiungo io).Certo è che se tutto questo non fosse accompagnato da una solida cultura musicale e  per quanto riguarda il gruppo in questione su questo davvero non c’è problema allora tutto diventa credibile .A questo punto mi chiedo se anche il disco che la band romana si accinge a registrare sarà tutto strumentale oppure è previsto l’ingresso di un cantante che a mio avviso sarebbe auspicabile .

 

Stefano Bonelli  

 

01.  Her Majesty's Rage

02.  Inside a Yellow Cave

 

Cristiano Schirò- drums

Stefano Silvestri - bass

 

Alberto Lo Bascio - guitar

FOLLOW US

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione