Dewa Budjana

                                                                                Hasta Karma

                                                                                Moonjune Records

                                                                                www.dewabudjana.com

 

 

 

«Hasta Karma» è il titolo dell'ultimo disco del chitarrista indonesiano Dewa Budjana. Naturale seguito della sua ultima pubblicazione in studio intitolata «Surya Namaskar». L'album, registrato in presa diretta, vede la presenza di musiisti quali Antonio Sanchez (già batterista della band di Pat Metheny), Ben Williams (basso acustico) e Joe Locken(vibrafono).La registrazione è stata effettuata al Kaleidoscope Sound di New York. 

 I brani, catalogabili tranquillamente come appartenenti al genere fusion, sono caratterizzati da atmosfere surrealied affascinanti. La presenza di Antonio Sanchez poi, conferisce al tutto quel sapore che solo chi danni accompagna un colosso come Pat Metheny può. 

Budjana si dimostra versatile in tutti gli stili e in tutti i suoni dello spettro udibile: ora il tocco è pulitissimo, poco dopo è sporco quanto basta per conferire un minimo di cattiveria alla linea melodica (Desember). Il suo stile è paragonabile ad un arcipelago sonoro del quale fanno parte, sicuramente, chitarristi come Pat Metheny, Scott Henderson, Vernon Reid. Sifa sentire una lontana assonanza pop in Ruang Dialisis, almeno nella parte iniziale del brano. Più jazz o acid jazz, invece è la lunga Just Kidung. 

Un disco adatto a tutte le occasioni: il musicista dall'orecchio fino vi troverà spunti di studio stilistico e risorse notevoli in materia sonora. L'ascoltatore medio apprezzerà le dinamiche che, ora più soft, ora più decise, si rivelano idonee ad un ascolto da effettuarsi in momenti di concentrazione estrema (studio, lavoro, guida), ma anche di riposo.

 

Stefano Pavone

 

01.  Saniscara 

02.  Desember 

03.  Jayaprana 

04.  Ruang Dialisis 

05.  Just

06.  Payogan Rain 

 

Dewa Budjana - electric & acoustic guitars, soundscapes

Joe Locke - vibraphone

Ben Williams  - upright bass

Antonio Sanchez – drums

Indra Lesmana - piano, melodica (Tracks, 4, 5 & 6)

 

Jro Ktut Sidemen - vocals (Track 4)

 

 

 

FOLLOW US

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione