Batten-Wackerman-Hamm

 

 

 

 

 

Planet Live Club e L'Ottava

presentano

Batten-Wackerman-Hamm all'esordio assoluto!!!

11 marzo - Inizia da Roma il primo tour del trio delle meraviglie - suoni e storie del rapporto tra due universi:  jazz e rock!

 

11 marzo al Planet Live Club di Roma

apertura ore 20 - inizio concerto ore 22 - ingresso 15¤+dp (Box Office Lazio e I-Ticket)

info 06 57 47 826 - www.planetliveclub.com

via del commercio 36

 

 

È tempo di supergruppi e l'eroina della sei corde (Michael Jackson, Jeff Beck) non si è lasciata sfuggire l'occasione e ha reclutato il leggendario batterista Chad Wackerman (Frank Zappa, Steve Vai, Andy Summers dei Police, Albert Lee, Allan Holdsworth, Terry Bozzio, John Patitucci, Joe Sample, James Taylor, Steven Wilson) e il potente bassista Stu Hamm (Joe Satriani, Frank Gambale, Steve Vai, Vince Neil, Carl Verheyen dei Supertramp). L'11 marzo al Planet Live Club ci sarà l'esorrdio assoluto di questa fantastica band!

 

Parla Jennifer Batten...

Io sono un essere creativo... una persona che vive di creatività; la mia, a volte, si esprime nell'arte del vetro o del metallo, ma più coerentemente con la musica. L'artista della mia vita è Jeff Beck. Ero una fan della sua musica sin dall'adolescenza. Non avevo mai sognato, neanche lontanamente, di avere la possibilità di suonare con lui. Quando ho realizzato questo sogno ho trascorso quasi tutto il mio tempo a preparare i suoni giusti per lo show e a scrivere canzoni. Sono stata nella band per tre anni e ho inciso due album, dove ci sono anche mie composizioni: WHO ELSE! (1999) E YOU HAD IT COMING (2001).  Jeff ha molto apprezzato i miei sforzi e l'esperienza ha rappresentato un vero e proprio scatto nella crescita della mia musicalità. Fondamentale ascoltarlo notte dopo notte e assorbire la sua idea di musica nella vita fuori dal palco.

 

La nascita di questo trio delle meraviglie...

 

È il frutto della fantasia di Stefano Luciano, mio agente italiano (International Rock Agency: Carl Palmer, Virgil Donato, Uli Jon Roth, Vinnie Moore). Mi ha chiesto con chi mi sarebbe piaciuto suonare se avessi potuto scegliere e ha contattato Chad e Stu. E ho subito capito di aver fatto la scelta giusta. Suoneremo materiale da ciascuna delle nostre carriere soliste, così i fan di tutti rimarranno contenti. Il nostro suono è davvero energico.

FOLLOW US

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione