Gio

                                                                            Succederà

                                                                            Music Force / Toks Records 

                                                                            www.musicforce.it/catalogo-produzioni/1316-gi%C3%B2

 

 

Giordano Gondolo, in arte Giò, ci consegna tra le mani questo suo lavoro che consta di 6 tracce e per la sua durata possiamo considerarlo un EP. Sin dalle prime note di questo lavoro si capisce che Giò, vocalmente, non è uno sprovveduto e che la sua voce sia bene impostata si sente, eccome.Giò ha curato la sua timbrica in modo quasi maniacale combinando le sue varie esperienze (Blue The King e Crash), che gli hanno permesso una crescita artistica notevole e che lo ha portato ad ottenere un ottimo risultato.

Il fatto poi di voler realizzare un dischetto come questo, assolutamente vario e godibile, sebbene si sfoci a volte nel RAP (che non condivido … ma questo è solo un fatto del tutto personale), dimostra l’estrema duttilità di questo artista. In pratica non c’è una canzone uguale all’altra e questo ci permette di spaziare nell’ascolto. Questa sua duttilità vocale gli permette (non so quanto volontariamente), di cambiare la sua timbrica ed in “Quello che voglio” si fa avvicinare a Gaetano Curreri degli Stadio. Invece in “Cose che non ho visto mai” si evince fortemente l’influenza dei Litfiba e del Pelù solista .

Su” NOI” l’introduzione della tromba mi fa sobbalzare sulla poltrona in quanto molto somigliante ad Amazing Grace anche se poi il lalalala è bruttino assai.In chiusura del disco è stata inserita una versione in acustica dell’opener quasi in atmosfera “jazzy”.Alla fine si tratta di Ep molto piacevole da ascoltare ma se volete il massimo ascoltatelo in cuffia si capisce molto di più.

Stefano Bonelli         

 

01.  Io sarò lì

02.  Quello che voglio

03.  Succederà

04.  Cose che non ho visto mai

05.  Noi

06.  Io sarò lì (Acoustic version) 

 

Giò – voce

Andrea Faidutti – chitarra

Marco Menazzi – chitarra

Alan Malusà Magno – chitarra

Steve Taboga – basso, chitarra

MArzio Tomada – basso

Geremy Seravalle – piano, tastiere

Fabio Veronese – piano, hammond

Marco D’Orlando – batteria

FOLLOW US

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione