Nitarao

                                                                                                   Nitarao

                                                                                                   Hellbones Records

                                                                                                  www.hellbonesrecords.bandcamp.com

 

 

Come si dice a volte le stranezze della vita ,questo gruppo romano prima d’ora non aveva pubblicato nulla ma dopo tredici anni si tirano fuori dal cassetto questi quattro pezzi .La band esiste  dal 1998 senza che nessuno abbia mai saputo nulla di questo,  anche perchè originariamente aveva un altro nome .

Partiamo con ordine abbiamo detto che questo quartetto inizialmente esisteva con un altro nome ed infatti li troviamo in quel periodo con il nome  di Slung Out,il gruppo nasce dalla fusione di due band((LV 426 e NINA MORENA) dal genere completamente diverso,con influenze quali SOULFLY,KORN, RATM,PANTERA,TOOL.

Dopo ben 13 anni di naftalina, questi quattro pezzi vengono pubblicati dalla coraggiosa  Hellbones  records  i Nitarao eseguono in italiano le loro canzoni,  e si possono annoverare  come genere tra un crossover ed un numetal diviso equamente tra growl e  clean vocals la cosa  si può ascoltarla in tutto l’arco del mini cd .

Da notare come malgrado i brani abbiano cosi’ tanto tempo alle spalle hanno subito un ammodernamento notevole  e suonano attuali come non mai e sin dalla intro ci prende una sorta di tensione che si avverte dall’atmosfera  elettronica che viene spazzata via dalla travolgente “Il potere dei simboli”.

Questo  è un combo che merita  un po’ d’attenzione anche perché hanno pubblicato questo disco in grande stile  con il cd rivestito in vinile che da un aspetto retrò , forse proprio per sottolineare il fatto che  i pezzi hanno visto la luce solo adesso .Poi affrontare questo genere in italiano è assolutamente da apprezzare non foos’altro per il coraggio di cimentarsi in questa prova  a mio avviso superata  a pieni voti .

E la scena  nostrana si arricchisce di un'altra valida band dategli fiducia  non mancheranno di ricambiarla.

 

Stefano Bonelli

        

01.  Nitarintro

02.  il potere dei simboli

03.  esclusi

04.  fuori dalla tua scia

 

Gino – vocals

Yuri - drums

Daniele – guitar

 

Davide - bass

FOLLOW US

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione